SONO UNA BALENA SPIAGGIATA

10:36:00 PM Posted In , , , Edit This 4 Comments »
No, non mi sono stesa al sole a Cattolica, tranquilli, era solo in senso professionale. Vi spiego: svolgo la mia professione da ben 25 anni. Fino a circa 10 anni fa ero tra le migliori e meglio preparate e pagate del Veneto. Avevo fatto tutti i corsi professionali e preparatori esistenti nel nord Italia. Ero ricercata a livello provinciale e non solo…Per una serie di scelte calcolate a tavolino e, che forse rifarei, mi sono inserita in una mega cooperativa dove lo stipendio era sicuro e la vita comoda. Ho vissuto di rendita per molti anni, riuscendo ancora ad essere la migliore tra quelli che avevo intorno.
Nel frattempo ho trovato l’uomo della mia vita con cui ho messo al mondo due meraviglie della natura che si chiamano Alice e Anna. Le priorità sono cambiate e la professione è passata al secondo posto nella mia scala di valori. Inoltre dove lavoro, pur essendo una delle migliori cooperative del posto, la meglio organizzata e meglio preparata ha però il difetto di essere poco capace di valorizzare le potenzialità umane che ci sono all’interno dell’organizzazione. Ma mi dicevo: “Se sono capace di fare, ma mi pagano per non farlo, non sono io ad essere svalorizzata, ma sono loro a rimetterci, chi se ne importa?” e nel frattempo si va avanti e si vedono passare i giovani…quando si può ancora insegnare qualcosa, significa che ancora si vale, perchè vent’anni di professionalità, di formazione e competenza non possono rimanere chiusi dentro ad un cuore ed a una sola persona, cosa se ne fa? Poi però cominciano ad arrivare neo laureati che sanno quello che sai tu e inoltre hanno ancora tanto tempo per progredire ed avanzare ed è lì che ti senti impantanata. Non hai più niente da dire. Allora pensi, facciamoci un bel Master, ma poi ti accorgi che un Master costa l’ira di Iddio e dovresti soprattutto tralasciare marito e figlie piccole: famiglia e professione? Assolutamente scelgo la mia famiglia. Ecco quindi la sensazione di balena spiaggiata. Sono ancora una grande professionista, ma stò invecchiando e inizio a sentirmi obsoleta. Non ho più niente da dare e non posso più investire tempo e denaro per imparare…è una sensazione terribile di impotenza. L’ansia ti attanaglia lo stomaco per quasi tutte le sette ore di lavoro ogni giorno, hai fretta di dimostrare qualcosa, anche se non c’è niente da dimostrare; ascolti ed impari “sorseggiando” quello che puoi, quando puoi, con l’illusione di stare al passo con gli altri.
E’ francamente stancante sentirsi sempre inadeguati.
Dopo 25 anni di lavoro ben fatto e 45 anni di età, mi piacerebbe smettere di mettermi in discussione e poter sentirmi arrivata aspettando la pensione…
Scusate lo sfogo e, soprattutto accetto consigli.

4 commenti:

marinella ha detto...

Ciao, purtroppo è difficile smettere di mettersi in discussione proprio a causa di questa nostra società, occorre trovare una via di mezzo cercando di rimanere aggiornati almeno sulle cose che ci interessano. Ho avuto gli stessi problemi prima di perdere il lavoro a 48 anni. Poi mi sono iscritta a naturopatia. Baci
M

valverde ha detto...

carissima Lella scusa se ti scrivo qua, ma non ho trovato un tuo indirizzo email ...Ecco le risposte: per quanto riguarda il blog delle streghe sta nascendo ora e se ne occupano Gata (Gatadaplar)e Marinella (de il calderone) -che tu conosci già. Se vuoi iscriverti anche tu (tutto gratis!) basta che scrivi a loro nel loro blog e poi vi scambierete le email e ti spiegheranno! Anch'io ne faccio parte ..ma NON so proprio nulla di informatica (s'è visto..oggi a momenti perdevoo tutto!brr....).
Anche per le cartine non so spiegarti perchè da tempo vorrei anch'io vedere chi mi legge e da dove arriva ,ma non so come si fa! Io son riuscita solo a inserire un contatore copiando-incollando da Shynistat..ma credo che anche tu lo abbia già... Insomma son veramente una frana in queste cose ,perdonami! Per la gamba grazie... va così-così;a seconda del tempo atmosferico! ;((UFF!
E la tua ernia? E' una cosa leggera -spero- o grave? -spero di no!- Il santuomo nel 2003 ha dovuto operarsi di ernia inguinale in day hospital e poi in un mesetto si è ripreso...ma spero che per te serva solo riposo... Un bacione grande e un abbraccio, in bocca al lupo per la salute! ciao valverde

Gatadaplar ha detto...

Eccoci tutte quante a casa tua!!! Manca solo Susina a farci il suo tè speciale... non per niente è la streghetta del tè :DDD
Dì, non trovi casa un pò affollata?! ^___^

Si si mandami la tua mail che ti spiego tutto! :D

Per quanto riguarda il lavoro... aih aih... che tasto dolente... pensa che fino ad un paio di anni fa mi sentivo anch'io pienamente realizzata e "in gamba" (anche se in ufficio non ho grosse responsabilità...) ma da quando ho la nuova capa e il suo "altolocato" seguito... Signurrrr..... L'importante però credo sia continuare ad andare avanti tranquilli con la propria coscienza e sperare che ci sia sempre qualcuno che si accorge di quanto valiamo... A me per esempio mi "tira" già su tantissimo il rapporto con le mie colleghe di qui e il mio ex-capo, che non è più il capo ma continuiamo a lavorare insieme benissimo! :D
Certo mi viene il magone quando devo incontrare l'Altolocato Seguito ma... sono incontri molto sporadici :PPPP
Un bacione cara e stai tranquilla ^_^

Gatadaplar ha detto...

Chiacchiera Chiacchiera... e perdo il filo....
Ti lascio il link del blog dell'ASMR che è ancora vuoto ma... crescerà crescerà ne sono convinta!
:D

http://streghemoderneriunite.blogspot.com/